Barometro dei trasporti TIMOCOM: nel terzo trimestre 2019, il trasporto tedesco registra un calo degli ordini

La tendenza al ribasso si è però arrestata. Il mercato si attesta a un livello pari al 94% rispetto all'anno precedente

condividi su:
21.10.2019

Erkrath, 21.10.2019. Nel terzo trimestre del 2019, le aziende di trasporto in Germania hanno registrato meno ordini rispetto all'anno precedente. Da luglio a settembre, i trasporti nazionali su strada in Germania sono diminuiti del 12% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Tuttavia, la tendenza al ribasso della domanda di servizi di trasporto dettata dalla bassa congiuntura, che registratasi fino a metà dell'anno nel sistema di TIMOCOM, si è arrestata. Questi i risultati dell'analisi sul barometro dei trasporti nel terzo trimestre del 2019, condotta dall'azienda IT tedesca.

"Rispetto all'anno scorso, la domanda di trasporti in Germania ha subito un calo", afferma Tilman Fecke, business analyst di TIMOCOM. Tuttavia, nel corso di quest'anno, il numero di tutte le offerte di carico inserite nella Borsa di carichi a partire dal gennaio 2019 si è stabilizzato. "Attualmente il mercato si attesta a un livello pari al 94% rispetto a quello dell'anno precedente", continua Tilman Fecke.

La tendenza al ribasso del primo semestre del 2019 si è arrestata e la situazione ordini si è stabilizzata. "Attualmente il mercato si attesta a un livello pari al 94% rispetto al livello dell'anno precedente", dichiara Tilman Fecke.
condividi su:

Perdite di raccolti per le forti precipitazioni in Spagna e aumento delle giacenze in magazzino a causa dell'incertezza della Brexit nel Regno Unito

All'interno dell'UE, la situazione varia da Paese a Paese. Le forti piogge delle ultime settimane nell'area mediterranea e nell'Andalusia orientale hanno causato considerevoli perdite di raccolti di frutta e verdura, con una ripercussione sulle esportazioni su strada da questa regione. "La crescita significativa delle esportazioni registrata dagli agricoltori spagnoli nei primi due trimestri di quest'anno ha subito un rallentamento", osserva Tilman Fecke. "A questo si aggiunge lo stallo politico in una Spagna ancora senza governo. Questo panorama di incertezza ha un impatto anche sulle esportazioni, causandone un blocco". Il risultato? Sul mercato si ha una carenza di veicoli che ritornano nei Paesi dell'Europa meridionale. "Per questo motivo, rispetto al terzo trimestre del 2018, quest'anno abbiamo osservato un aumento del 14% dell'offerta di carichi verso la Spagna e del 12% verso il Portogallo", continua Tilman Fecke.

Per quanto concerne gli sviluppi legati al Regno Unito, Il Barometro dei trasporti di TIMOCOM riflette la grande incertezza del mercato europeo causata dalla discussione sulla Brexit. Nello scorso trimestre, il numero complessivo di offerte di carichi dai Paesi dell'UE verso la Gran Bretagna è diminuito del 56%, mentre attualmente si torna a registrare un aumento dei trasporti oltremanica. Tilman Fecke illustra così: "Nel terzo trimestre stiamo assistendo a un aumento delle giacenze in magazzino. Questo dimostra che le aziende con sede nel Regno Unito si stanno preparando per i prossimi mesi".

 

10 anni di Barometro dei trasporti TIMOCOM

Tramite il  Barometro dei trasporti, dal 2009 l'azienda IT TIMOCOM analizza i dati sull'andamento del rapporto tra domanda e offerta di trasporti all'interno delle Smart App Carichi e Veicoli integrate nel sistema di TIMOCOM. Oltre 130.000 utenti generano ogni giorno fino a 750.000 offerte internazionali di carichi e veicoli. Lo Smart Logistics System offre agli oltre 43.000 clienti TIMOCOM soluzioni intelligenti, sicure e semplici per raggiungere i propri obiettivi logistici.


Un altro articolo che potrebbe interessarti: Fissaggio del carico sul camion

torna in alto

Accetto che questa pagina utilizzi i cookie per analisi, contenuti personalizzati e promozionali. Per saperne di più