TIMOCOM: Il settore dei trasporti chiude l'anno in bellezza

Come rilevato dal Barometro dei trasporti di TIMOCOM, la domanda di spazi di carico in Europa si mantiene ad un livello elevato | La mancanza di conducenti di mezzi pesanti continua a rappresentare un freno alla crescita | I prezzi dei trasporti nel 2019 continueranno a essere sotto pressione

condividi su:
23.01.2019

Erkrath, 23/01/2019: nell'ultimo trimestre del 2018, il mercato dei trasporti in Europa dimostra di essere del tutto immune ai conflitti commerciali internazionali e alle previsioni economiche negative. "Come da tradizione, il settore dei trasporti chiude l'anno in bellezza", così il portavoce aziendale di TIMOCOM Gunnar Gburek commenta le ultime cifre del Barometro dei trasporti.

"Anche nel 2019 i prezzi dei trasporti saranno al rialzo, poiché i mezzi di trasporto continueranno a essere una merce rara", Gunnar Gburek, TIMOCOM Company Spokesman
condividi su:

Tramite questo strumento di analisi, con cadenza trimestrale l'azienda fornitrice di servizi IT rileva i dati sull'andamento del rapporto tra offerta e domanda di trasporti all'interno della borsa di carichi integrata nello Smart Logistics System di TIMOCOM. Con 750.000 offerte internazionali di carichi e mezzi ogni giorno da 127.000 utenti, TIMOCOM gestisce la più grande borsa di carichi del trasporto merci su strada in Europa.

Anche nel 2019 i mezzi di trasporto saranno una merce rara
I dati relativi al quarto trimestre del 2018 mettono in luce come la domanda da parte di aziende che hanno presentato le proprie offerte di carichi sul mercato dei trasporti tramite TIMOCOM fosse di 2/3 superiore all'offerta di spazi di carico liberi. In media, nel periodo compreso tra ottobre e dicembre 2018, il rapporto carichi-mezzi nella borsa di carichi è stato pari a 71:29.

Tale risultato testimonia come il rapporto tra una quantità elevata di carichi e una carenza di mezzi di trasporto sul mercato dei trasporti continui a essere sproporzionato. "Anche nel 2019 i prezzi dei trasporti saranno al rialzo, poiché i mezzi di trasporto continueranno a essere una merce rara", prevede Gburek. Non si prevedono segni di miglioramento; anzi, la carenza di autisti professionisti in Germania aumenterà, divenendo un vero e proprio freno alla crescita economica.

torna in alto

Accetto che questa pagina utilizzi i cookie per analisi, contenuti personalizzati e promozionali. Per saperne di più